Progetti e Ricerche

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
15 Dicembre 2018

Benvenuti in Federcaccia Online

PROGETTI DI RICERCA UFFICIO FAUNA STANZIALE
< indietro


 

LEPRE ITALICA
a cura del Centro Studi FIdC

Dopo tre anni di esclusione della Lepre italica dal calendario venatorio, Il 21 ottobre 2017 è partito in Sicilia il prelievo venatorio sperimentale in tre ATC (PA2, AG1 e ME1). Questo risultato è stato possibile grazie al Progetto triennale promosso dal Consiglio Regionale siciliano della FIdC e curato dal Centro Studi.
Si tratta comunque di una prima fase del Progetto, alla quale ne seguiranno altre per estendere progressivamente le attività ad altri ATC e per abilitare numeri crescenti di cacciatori. Il Progetto del Centro Studi è stato condiviso dall'Università di Palermo, approvato dall'ISPRA e adottato dalla Regione Sicilia. Aspetti molto significativi del Progetto sono: gli incontri formativi di abilitazione dei cacciatori, i corsi di formazione al monitoraggio, la definizione di una rete standardizzata di percorsi campione digitalizzati per il monitoraggio, la realizzazione del monitoraggio da parte degli stessi cacciatori abilitati, l'elaborazione dei dati da parte del Centro Studi, la definizione di un piano di prelievo sostenibile, la sperimentazione del tesserino venatorio digitale , la raccolta di campioni biologici per studi sul successo riproduttivo e su aspetti sanitari. Il Progetto è stato materialmente curato da Trocchi e Tramontana, che si sono coordinati con la Dott.ssa Romeo e con il Prof. Lo Valvo dell'Università di Palermo.

approfondimenti

ottobre 2017
Progetto Lepre Italica Sicilia: La Regione autorizza il prelievo sperimentale
http://www.federcaccia.org/news_show.php?idn=5754

ottobre 2017
Federcaccia Sicilia. Un progetto per riammettere la caccia alla Lepre Italica nell'isola
http://www.federcaccia.org/news_show.php?idn=5749 



CONIGLIO SELVATICO

Il progetto nasce dalla recente collaborazione tra la Ripartizione Faunistico Venatoria di Agrigento, Ufficio Fauna Stanziale della Federcaccia Nazionale, la Federazione Italiana della Caccia di Agrigento, la Sezione Comunale di Racalmuto, il Consiglio Regionale F.I.D.C. della Sicilia, il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche dell'Università degli Studi di Palermo sotto la supervisione scientifica del Prof. Mario Lo Valvo, l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, l’Azienda Provinciale Sanitaria di Agrigento Dipartimento Prevenzione Veterinaria e lo Studio Agrofauna.I conigli, dopo essere vaccinati, muniti di radiocollare sono stati immessi in un’area di quarantena per poi essere liberati in un’area del Comune di Racalmuto. Tale zona sarà tabellata e preclusa alla caccia per almeno un anno.
http://www.federcaccia.org/news_show.php?idn=5541


ottobre 2017
Federcaccia Sicilia. Un progetto per riammettere la caccia alla Lepre Italica nell'isola.

http://www.federcaccia.org/news_show.php?idn=5749 



Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it