Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
18 Settembre 2019

Benvenuti in Federcaccia Online

17 Aprile 2019
FIDC TERAMO. CORSO IL 2° TROFEO "GRAN SASSO Dī ITALIA"
< indietro
 

Nello splendido ambiente alto collinare del Comune di Montorio al Vomano (TE), ai piedi del Gran Sasso d'Italia, in un territorio caratterizzato da macchia mediterranea, quercete e faggete inframezzate da profondi canaloni ricoperti da intricati macchioni di spini e cannucceti, si è tenuta, nei giorni 22, 23 e 4 marzo, la seconda verifica zootecnica su cinghiale in terreno libero per coppie e mute.

La prova è stata organizzata dalla SIPS e dalla Sezioni provinciale di Teramo della Federcaccia. A Roberto Pigliacelli, ideatore del Trofeo che ha riscosso in entrambe le edizioni un magnifico successo in termini di partecipanti e di appassionati cacciatori segugisti, va il ringraziamento di tutti, e in primis della Federcaccia, per la grande competenza e la inarrivabile passione che continua ad avere per il segugio e la caccia praicaa con questi.

Le tre giornate di prove si sono svolte nell'egida di un ottimo livello organizzativo che aggiunto alla tradizionale capacità tecnica e di accoglienza della terra d'Abruzzo hanno aggiunto un bel capitolo di alta cinofilia al nostro palmares.

Le batterie sono state giudicate da Gianfranco Ferrara, Mario Galletti, Elena Marcaletti, Roberto Pigliacelli e Gianni Turcatti.

Prima della lettura delle relazioni da parte dei giudici e della ufficializzazione dei primi classificati nelle due categorie, la SIPS e la Federcaccia hanno ringiaziato i giudici, i partecipanti, gli accompagnatori e tutti i collaboratori che hanno reso possibile l'ottimo risultato raggiunto, senza dimenticare gli sponsor e i capisquadra.

Nella categoria SINGOLI sono risultati: 1° Ass. ARA - seg. maremmano di Vertola Marco (SA); 2° Ass. DANTE - segugio maremmano di Ricciuti Ivan (IS); 3° Ass. LUNA - segugio maremmano di Luciano Di Giulio (PE).

Nella categoria COPPIE sono risultati: 1° Ass. ADA e AIA - segugi istriani di Capacillo e Fattore (IS); 2° Ass. DANTE e CUMA - segugi maremmani di Ivan Ricciuti (IS); 3° Ass. ASSALTO e SPERIAMO - segugi maremmani di Francesco Freda (SA).

Alla conclusione delle tre giornate di prove  tutti hanno potuto apprezzare le specialità della cucina teramana preparate dalla trattoria di Montorio al Vomano "Il porcellino" gestita da nostri soci cacciatori.









stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it