Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
11 Dicembre 2018

Benvenuti in Federcaccia Online

09 Luglio 2018
DAI CACCIATORI ARETINI 1.300 EURO PER IL CALCIT
< indietro
 

Le sezioni della Federazione Italiana della Caccia di Indicatore insieme e quelli di un'altra associazione venatoria hanno organizzato nel fine settimana del 2-3 giugno una prova con sparo su quaglie liberate nelle Aree addestramento cani Casa del Prete di Indicatore e Pian dei Pozzuoli di Viciomaggio. La manifestazione, giunta alla XXIX edizione, è organizzata con lo scopo di raccogliere fondi a favore del Calcit (Comitato Autonomo per la Lotta Contro I Tumori) di Arezzo.

Nell'occasione, grazie ai tanti partecipanti, sono stati raccolti  1.300 euro.

Dopo due giorni di selezioni - 111 cani in tutto, non pochi - i giudici Diego Bartolini, Giovanni Giusti, Marco Carretti e Walter Baldaccini hanno proclamato vincitore Ventisette con il setter Michi; secondo Cappellini con l'épagneul breton Stellina; terzo classificato Marraccini con lo springer spaniel Pato.

Grande la soddisfazione da parte degli organizzatori: alla premiazione erano presenti, oltre a Guido Scaletti del CALCIT, i vertici locali delle associazioni venatorie FIdC che non hanno potuto fare a meno di ringraziare i concorrenti per la folta partecipazione e per la sportività messa sul terreno, ingredienti che hanno reso questa giornata unica. Domenico Coradeschi, presidente della sezione Federcaccia di Arezzo, ha richiamato l'attenzione proprio sulla passione dei cacciatori che hanno risposto in massa a questa raccolta fondi e che partecipano sempre con grande cuore a tali manifestazioni.

    









stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it