Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
24 Giugno 2018

Benvenuti in Federcaccia Online

05 Giugno 2018
FIDC UMBRIA: DALL´ASSEMBLEA BILANCIO OK
< indietro
 

Conti in ordine per Federcaccia Umbra, che in assemblea approva sia il consuntivo 2017 che  il preventivo 2018. Buoni riscontri anche per quanto riguarda il numero dei soci, con la Federcaccia che continua a rappresentare ben oltre il 50% dei cacciatori umbri.

Nel corso dell'assemblea è stato definito "buono" il calendario venatorio per la prossima stagione, anche se lo slittamento di 24 ore della preapertura - domenica 2 settembre anziché sabato 1 - non ha trovato tutti d'accordo. Ad ogni buon conto questa soluzione garantisce anche chi lavora, fermo restando l'impegno, chiesto da Federcaccia all'assessore regionale, che tale slittamento non comporti penalizzazioni per i cacciatori umbri in sede di stipula degli accordi interregionali. E' stato poi deciso di destinare in beneficenza il ricavato della Seconda lotteria del cacciatore, in favore della fondazione Chianelli.

Il consesso ha inoltre approvato all'unanimità la relazione del presidente regionale Franco Di Marco, dimostrando apprezzamento per l'opera portata avanti dal direttivo durante questi anni di mandato. Al contempo, l'assemblea ha ritenuto opportuno rendere collegiale - soprattutto per l'ultima parte di mandato - l'operatività del direttivo, essendo quanto mai attuali e imminenti diverse tematiche e problematiche relative al mondo venatorio regionale, che devono essere affrontate in tempi stretti e con particolare tempestività. Tra queste basti ricordare il rinnovo del regolamento per la caccia al cinghiale, il regolamento degli Atc - le cui nomine stanno ritardando in maniera inspiegabile e ingiustificabile -, l'individuazione del territorio del Monte Peglia come sito Patrimonio Unesco, il riconfinamento dei parchi regionali e molte altre.

Federcaccia, infine, sta lavorando anche su progetti che riguardano la possibilità di reintrodurre la coturnice nelle aree protette, come anche il potenziamento della piccola selvaggina nobile stanziale di qualità per incrementarne la presenza sul territorio, oltre al già noto progetto sull'allodola e altri migratori.









stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it