Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
22 Novembre 2017

Benvenuti in Federcaccia Online

13 Novembre 2017
CAMPANIA. LE AAVV SCRIVONO IN MERITO AL CONVEGNO SUL CINGHIALE
< indietro
 

Le Associazioni venatorie campane si sono rivolte alla Regione per chiedere spiegazioni in merito alla tavola rotonda per il piano di controllo e gestione del cinghiale che si è svolta la scorsa settimana e che non ha visto il coinvolgimento di nessun rappresentante dei cacciatori, cosa quantomeno strana visto l'argomento della stessa, né di altre associazioni di categoria interessate alla tematica in discussione.

Di seguito il testo della missiva.


Avv. Franco Alfieri

Capo della Segreteria del Presidente della Regione Campania

Delegato Agricoltura e Caccia


Egregio Dott. Alfieri,

abbiamo appreso dalla stampa dell'impegno del CRIUV che ha promosso una Tavola Rotonda per il piano di gestione ed il controllo del cinghiale in Campania, esclusivamente con il coinvolgimento di alcuni tecnici e ricercatori ai quali il CRIUV ha deciso di rivolgersi.

Poniamo e sottolineiamo all'attenzione della Regione che l'organizzazione dell'evento ha escluso, pregiudizialmente, tutte le rappresentanze dei portatori d'interesse, di donne e uomini che, quotidianamente, soffrono i danni della sovrappopolazione di questa specie che è, per legge nazionale e regionale, parte delle specie cacciabili affidate alla gestione degli ATC e, loro tramite, anche ai danni della fauna selvatica. Affrontare queste problematiche seriamente ed efficacemente significa dare riconoscimento e valorizzazione alle tecniche di caccia, a partire dalla braccata, che sono state sperimentate nel riequilibrio della specie con risultati positivi ove ben applicate.

Risorse pubbliche destinate a simposi e seminari che escludono le Associazioni e le comunità interessate, facciamo fatica a leggerli quali interventi di approfondimento che possono produrre atti concreti; senza i cacciatori che riducono l'impatto, anche economico, della fauna selvatica patrimonio dello Stato e dei cittadini sulle produzioni agricole.

Tecniche, teorie avulse dal contesto e dagli uomini che debbono intervenire, si sono dimostrate, purtroppo, velleitarie ed inconcludenti, sostenute ancorchè con formulazioni scientifiche.

Stigmatizziamo l'approccio all'approfondimento così come è stato promosso e riteniamo utile che la Regione possa confortare i cittadini con la conoscenza, dei costi e dei benefici per la comunità, del lavoro della Tavola Rotonda del 10 novembre.

Distinti saluti

I Presidenti delle Associazioni

Giuseppe Parvolo ANUU

Enrico Rosiello ARCICACCIA

Francesco Pascarella ENALCACCIA

Filippo Venditti EPS

Andrea Ferrara FEDERCACCIA

Raffaele De Chiara ITALCACCIA

Luca Morelli LIBERACACCIA









stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it