Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
21 Ottobre 2017

Benvenuti in Federcaccia Online

12 Ottobre 2017
A COLLACCHIONI CORSO IL TROFEO IVO ANGELI
< indietro
 

Circa 20 concorrenti divisi nelle categorie Assoluti, Donne e Spaniel, selezionati dalle proprie regioni, si sono contesi l'ambito Trofeo "Ivo Angeli" tenutosi lo scorso 8 ottobre nel meraviglioso contesto di Collacchioni.

Di buon mattino all'atto dei sorteggi era presente Anuska, la dinamica figlia di Ivo, che ha consegnato ad ogni partecipante un omaggio composto da prodotti tipici di Città della Pieve a base di zafferano. Dopo i sorteggi, prima della partenza per i campi di gara, il V. Presidente D'Angelo, Luigi Chiappetta e Domenico Coradeschi, hanno voluto significare il valore della manifestazione organizzata in memoria di un uomo quale il compianto Ivo Angeli, che ha saputo dare esempio di competenza, di onestà, di esperienza e capacità, lasciando a noi tutti segnali importanti per poter continuare a migliorare.

Il delegato, Marco Di Ventura, con voce commossa, ricordava la sua figura di grande cacciatore, cinofilo e giudice e la sua competenza che ha tracciato un percorso di grande qualità. Ha concluso Anuska, ringraziando tutti i partecipanti e Federcaccia per quanto organizzato in onore di suo padre.

La giornata presentava delle condizioni climatiche favorevoli e naturalmente Collacchioni con il suo staff è stato in grado di consentire un'ottima riuscita della manifestazione, che ha potuto esprimere grande qualità cinotecnica grazie anche all'abbondante selvaggina. I giudici Luigi Chiappetta, Ezio Bordoni e Ivo Pulcinelli, hanno nelle loro relazioni evidenziato turni di grande qualità venatoria e cinofila, ringraziando i concorrenti per la loro grande sportività e serietà.

I premi, un bellissimo quadro e tre piatti, realizzati in ceramica di Deruta dipinta a mano, offerti dalla famiglia Angeli, raffiguravano immagini e simboli a ricordo della vita dedicata alla cinofilia da Ivo. Si è aggiudicato il primo Trofeo Ivo Angeli il Sig. Roberto Cabona di Genova; per le Donne il premio è andato ad Elisa Mambelli, mentre per la categoria Spaniel il giovane Pietro Brancato, oltre ad aggiudicarsi il piatto in ceramica, si aggiudicava l'ambito trofeo  quale "miglior giovane" offerto dal Consiglio di Presidenza della FIdC nazionale.

La famiglia di Ivo era al completo con la moglie sig.ra Graziella, con il genero Giuseppe e il nipotino Vincenzo che ha rallegrato l'ambiente con le sue scorribande fanciullesche.

I giudici, con commozione, hanno tutti evocato il loro rapporto con Ivo descrivendone ed esaltandone le grandi qualità. Nel concludere, Anuska, con un intervento di grande spessore ringraziava di nuovo tutti, in modo particolare il Cav. Coradeschi per aver regalato a lei e alla sua famiglia una gioia immensa nel ricordare la figura del padre nel luogo ove tanti anni prima Ivo aveva vinto il suo primo Campionato Italiano.


Nella Gallery allegata le foto della Manifestazione










stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it