Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
21 Ottobre 2017

Benvenuti in Federcaccia Online

03 Ottobre 2017
DA FEDERCACCIA UNA ULTERIORE COPERTURA PER I CACCIATORI CINOFILI
< indietro
 

Rispondendo concretamente alle richieste dei cacciatori cinofili, Federazione Italiana della Caccia dopo la tessera per i capannisti offre ora ai suoi associati una formula integrativa che va a coprire le esigenze di chi possiede più ausiliari.

È stata infatti stipulata con UnipolSai Assicurazioni la formula integrativa "opzione più cani" abbinabile alla tessera Silver con cane, g.g.v.v. Silver, Gold con cane e g.g.v.v. Gold.

La formula è così articolata:

•1)      I titolari di tessera Silver con cane e g.g.v.v. Silver possono acquistare una opzione cane che prevede la copertura assicurativa di n. 1 cane, oltre quello già assicurato con la tessera Silver con cane e g.g.v.v. silver, al costo di € 20,00, importo che equivale al premio assicurativo.


•2)      I titolari di tessera Gold con cane e g.g.v.v. Gold possono acquistare una opzione cane che prevede la copertura assicurativa di n. 2 cani, oltre quello già assicurato con la tessera Gold con cane e g.g.v.v. Gold, al costo di € 35,00, importo che equivale al premio assicurativo.


Il/I cane/i assicurato/i con l'opzione più cani dovranno essere di proprietà dell'associato/assicurato e dovranno essere preventivamente identificati riportando sul bollettino di conto corrente postale il numero di microchip assegnato all'atto dell'iscrizione all'anagrafe canina e il n. di tessera alla quale l'opzione è abbinata.


Le condizioni assicurative dell'opzione integrativa più cani sono le medesime previste per le tessere Silver, Gold e g.g.v.v. (Silver e Gold) con cane, che di seguito riassumiamo:

Il cane deve essere tassativamente di proprietà dell'associato/assicurato.

L'assicurazione è operante nell'esercizio dell'attività venatoria e in occasione di:

a) allenamento ed addestramento di cani nelle apposite zone e su terreni all'uopo destinati o comunque nelle aree e nei tempi consentiti dalle autorità competenti, anche quando sia consentito lo sparo;

b) partecipazioni a gare ed esposizioni cinofile.


L'assicurazione è anche operante per i cani da recupero e da traccia di proprietà dell'assicurato nello svolgimento di tale attività e per i cani da tana nello svolgimento di tale attività.


Per i cani di età inferiore a 2 anni o superiore a 8 anni le somme assicurate per il caso morte sono ridotte del 50%.


Le fattispecie assicurate sono:

a) attacco di ungulati selvatici a cui sia consentita la caccia in Italia

b) attacco da lupo

c) morsi di vipere e punture di insetti

d) avvelenamento

e) investimento da veicolo

f) annegamento

g) scatti di lacci e tagliole

h) ferite da taglio

i) cadute in burroni o crepacci


L'assicurazione è altresì operante, anche al di fuori dell'attività venatoria e indipendentemente dal possesso del porto di fucile uso caccia, per i cani di proprietà dell'assicurato, da chiunque condotti, durante la ricerca di funghi e tartufi nei seguenti casi:

a) attacco di ungulati selvatici

b) attacco da lupo

c) morsi di vipere e punture di insetti

d) avvelenamento da assorbimento di sostanze (escluso il dolo di terzi)

e) annegamento


CAPITALI ASSICURATI


 

€ 260,00

Tessera Silver con cane/Tessera GG.VV. Silver

per morte di cani da caccia non iscritti LOI o LIR (ROI o RSR) né registrati ENCI

€ 450,00

per morte dei cani iscritti LOI o LIR (ROI o RSR)

€ 450,00

per morte dei cani non iscritti LOI o LIR (ROI o RSR), ma che abbiano ottenuto una qualifica in una fase del Campionato Italiano (provinciale, Regionale o Interregionale) con una valutazione di buono, molto buono o eccellente

€ 1.100,00

per morte di cani iscritti LOI o LIR (ROI o RSR) e in possesso di qualifica ENCI

 

€ 400,00

Tessera Gold con cane/Tessera GG.VV. Gold

per morte di cani da caccia non iscritti LOI o LIR (ROI o RSR) né registrati ENCI

€ 700,00

per morte dei cani iscritti LOI o LIR (ROI o RSR)

€ 700,00

per morte dei cani non iscritti LOI o LIR (ROI o RSR), ma che abbiano ottenuto una qualifica in una fase del Campionato Italiano (provinciale, Regionale o Interregionale) con una valutazione di buono, molto buono o eccellente

€ 2.000,00

per morte di cani iscritti LOI o LIR (ROI o RSR) e in possesso di qualifica ENCI

€ 100,00

per rimborsi spese relativi a cure veterinarie, con o senza necessità di abbattimento


Per ricevere maggiori informazioni, leggere le condizioni complete e sottoscrivere la polizza è sufficiente recarsi presso la propria sezione Federcaccia di appartenenza.










stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it