Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana della Caccia

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
25 Marzo 2017

Benvenuti in Federcaccia Online

20 Marzo 2017
AD AREZZO UN FINE SETTIMANA ALLī INSEGNA DELLA CINOFILIA
< indietro


Due giorni di cinofilia, quelli del fine settimana dell'11 e 12 marzo scorsi in provincia di Arezzo.

Sabato 11 marzo la sez. Federcaccia Indicatore ha organizzato una prova per cani da ferma e da cerca a scopo ripopolamento nel comprensorio dell'ATC 3.

Alla gara hanno preso parte una cinquantina di concorrenti e sono stati immessi oltre 70 fagiani.

Come sempre l'organizzazione della prova è stata coordinata dal presidente della sezione, Santi Poggini, aiutato dai suoi tanti collaboratori .

La giuria era così composta: Carlo Ghinassi per i giovani inglesi, Orfeo Sestini per la 1^ batteria della Libera inglesi, Marco Mazzeschi per la 2^ batteria Libera inglesi e Federico Sinatti per la Cerca.

Queste le clasifiche:


BATT. 1 LIBERA INGLESI

1° NADA, s.i.di BROGI

2° LENA, s.i. di TERROSI

3° NERA, s.i. di CORTI


BATT. 2 LIBERA INGLESI

1° OMAR, s.i. di LODOVICHI

2° KOSS, s.i. di CECCHERINI

3° NOE', s.i. di TINTI


BATT. GIOVANI INGLESI

1° BRIO, s.i. di BERTUCCINI

2° ODRY, s.i. di CORTI

3° SIRIO, s.i. di LOCULLI


BATT. CERCA

1° BLU, spr. di GALASSO

2° ARNOU, spr di FROSINI

3° ARTU', spr di GALASSO


Al termine della prova il presidente della sezione di Indicatore Poggini ha ringraziato e premiato tutti i concorrenti , invitandoli a il ricco pranzo che come ormai da tradizione viene svolta nella struttura dell' area addestramento cani "Case del Prete".


Domenica 12 marzo si è svolta invece in località Castelluccio, sempre in provincia di Arezzo, la terza delle 4 prove facenti parte del campionato amatoriale provinciale Federcaccia  per cani da ferma e da cerca. La prova è stata organizzata dalla sezione Federcaccia Castelluccio come sempre in prima linea il suo presidente Juri Brogioni coadiuvato dai suoi tanti collaboratori e soci della sezione.

Alla prova hanno preso parte oltre 40 concorrenti e sono stati immessi più di 50 fagiani di ottima qualità.

Di seguito le classifiche divise per batteria e i giudici:


BATT. 1 GIOVANI INGLESI - GIUDICE ALESSANDRO BORGNOLI

1° OTTO, s.i. di SALZILLO

2° DEA, s.i. di DEI

3° LORNA, s.i. di GALVANI


BATT. 2 LIBERA INGLESI - GIUDICE CARLO GHINASSI

1° MARK, s.i. di GALVANI

2° NERA, s.i. di CORTI

3° LENA, s.i. di TERROSI


BATT. 3 LIBERA  INGLESI - GIUDICE ORFEO SESTINI

1° CONTADOR, s.i. di LODOVICHI

2° TEA, s.i. di BARBAGLI

3° EMO, s.i. di GALASSO


BATT. 4 CERCA - GIUDICE FEDERICO SINATTI

1° BLU, spr. di GALASSO

2° NIVA, spr di MAGGINI

3° BRENDY, spr di GIABBANI


Alla premiazione hanno preso parte un nutrito numero di appassionati oltre ai concorrenti. Il presidente Brogioni ha ringraziato tutti i suoi collaboratori e tutti coloro che hanno preso parte alla prova. Dopo la premiazione, organizzatori, concorrenti e giudici si sono ritrovati a tavola al ristorante che ha messo a disposizione la location per il raduno.









stampa la pagina


Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it