Natura 2000, varie informazioni

logo Federazione Italiana della CacciaLogo F.A.C.E.
24 Aprile 2017

Benvenuti in Federcaccia Online

LE ZONE DI PROTEZIONE SPECIALE (ZPS) PRESENTI IN ITALIA
< indietro

Per i siti individuati ai sensi della Direttiva Uccelli la procedura è più breve: essi vengono designati direttamente dagli Stati membri come Zone di Protezione Speciale (ZPS), entrano automaticamente a far parte della rete Natura 2000.
 
L'identificazione e la delimitazione delle ZPS si basa interamente su criteri scientifici; è mirata a proteggere i territori più idonei in numero e superficie alla conservazione delle specie elencate nell'Allegato I e di quelle migratorie non elencate che ritornano regolarmente. I dati sulle ZPS vengono trasmessi alla Commissione attraverso l'uso degli stessi Formulari Standard utilizzati per i pSIC, completi di cartografie. La Commissione valuta se i siti designati sono sufficienti a formare una rete coerente per la protezione delle specie. In caso di insufficiente designazione di ZPS da parte di uno Stato la Commissione può attivare una procedura di infrazione.
 
In Italia l'individuazione delle ZPS spetta alle Regioni e alle Province autonome, che trasmettono i dati al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; il Ministero, dopo la verifica della completezza e congruenza delle informazioni acquisite, trasmette i dati alla Commissione Europea. Le ZPS si intendono designate dalla data di trasmissione alla Commissione; il Ministero pubblica poi l'elenco con proprio decreto.


La seguente tabella riporta per ogni Regione il numero, l'estensione totale in ettari e la percentuale rispetto al territorio complessivo regionale, rispettivamente delle ZPS, dei SIC e dell'intera rete Natura 2000



REGIONE

ZPS

SIC

Natura 2000*** 

n° siti

sup. (ha) 

%

n°siti

sup. (ha) 

%

n°siti

sup. (ha) 

%

** Abruzzo

5

307.921

28,5%

53

252.587

23,4%

57

387.076

35,9%

Basilicata

16

159.904

16,0%

49

59.114

5,9%

52

168.395

16,9%

Bolzano

17

142.594

19,3%

40

149.898

20,3%

40

149.898

20,3%

Calabria

6

262.256

17,4%

179

85.976

5,7%

185

319.923

21,2%

Campania

29

218.036

16,0%

106

363.275

26,7%

121

397.601

29,3%

Emilia-Romagna

78

180.644

8,2%

129

226.481

10,2%

148

255.819

11,6%

Friuli Venezia Giulia

8

116.450

14,8%

56

132.170

16,8%

60

149.733

19,1%

** Lazio

39

408.187

23,7%

182

143.107

8,3%

200

441.630

25,7%

Liguria

7

19.615

3,6%

125

145.428

26,9%

132

147.354

27,2%

Lombardia

66

297.337

12,5%

193

224.201

9,4%

241

372.067

15,6%

** Marche

29

131.013

13,5%

80

102.608

10,6%

102

146.213

15,1%

** Molise

12

66.019

14,9%

85

97.750

22,0%

88

118.724

26,8%

* Piemonte

50

307.880

12,1%

122

282.345

11,1%

141

396.837

15,6%

Puglia

10

263.666

13,6%

77

465.518

24,1%

83

474.597

24,5%

Sardegna

37

296.217

12,3%

92

426.251

17,7%

121

529.838

22,0%

Sicilia

29

387.158

15,1%

217

384.065

14,9%

232

568.736

22,1%

Toscana

61

192.072

8,4%

123

286.839

12,5%

143

362.725

15,8%

Trento

19

127.133

20,5%

152

151.627

24,4%

156

173.411

28,0%

Umbria

7

47.093

5,6%

98

109.667

13,0%

104

120.200

14,2%

* Valle d'Aosta

5

86.315

26,5%

28

71.619

22,0%

30

98.933

30,3%

Veneto

67

359.869

19,5%

102

369.866

20,1%

128

414.741

22,5%

TOTALE

597

4.377.377

14,5%

2288

4.530.391

15,0%

2564

6.194.451

20,6%


 

* Poiché il sito IT1201000 cade in parte in Piemonte ed in parte in Valle d'Aosta, il calcolo delle superfici è stato effettuato attribuendo a ciascuna Regione la parte di sito effettivamente ricadente nel proprio territorio.


** Poiché il sito IT7110128 cade in Abruzzo, Lazio e Marche e il sito IT7120132 cade in Abruzzo, Lazio e Molise, il calcolo delle superfici è stato effettuato attribuendo a ciascuna Regione la parte di sito effettivamente ricadente nel proprio territorio.


*** Numero ed estensione dei siti Natura 2000 per Regione è stato calcolato escludendo le sovrapposizioni fra i SIC e le ZPS.


dati aggiornati a dicembre 2008



Federazione Italiana della Caccia
Via Salaria, 298/a - 00199 Roma - Tel / Fax 06 844094217 - Cf 97015310580 - fidc@fidc.it